Condividi

lunedì 3 agosto 2015

Tre morti in un giorno: la tragedia veste i colori della nostra provincia 03/08/2015

La giornata del 3 Agosto si è tinta "rosso sangue" ben 3 volte nell'arco di 12 ore circa.
La mattina si è presentata subito con un giovanissimo ciclista, Simone Pardini 17 anni da compiere il il 23 Agosto prossimo, che come faceva spesso si è recato ad allenarsi con un amico ma stavolta la Via Romana gli è stata fatale perchè un camion in fase di sorpasso e per cause ancora da verificare lo ha investito e niente si è potuto fare per evitare questa morte sul colpo. Scioccati sia il camionista che l'amico ma soprattutto freddati dalla notizia i familiari della vittima che di certo pensavano ben altro futuro per il loro giovane uomo!!!
La giornata si è poi tinta di rosso nuovamente all'imbrunire con due morti attorno alle 19 quando un 50enne di mantova, Giuseppe Verdi il suo nome, è stato colpito da malore mentre passeggiava lungo la spiaggia della Lecciona a Viareggio; anche in questo caso poco hanno potuto i soccorsi oltre che accertarne la morte avvenuta probabilmente per infarto. Una vacanza tramutata in tragedia in pochi attimi...
Intanto a Lucca, in via di Poggio a Santa Maria a Colle una nota parrucchiera di 65 anni abitante a Nozzano è deceduta schiacciata dalla propria Fiat Panda da cui era balzata fuori dopo un frontale con un'altra Fiat panda che, pare, abbia sbandato poco prima dell'impatto invadendo la corsia opposta.
Le auto dopo il frontale sono finete nel fosso ma mentre una delle signore coinvolte è rimasta gravemente ferita, la signora Diva Graziani è stata sbalzata fuori dall'auto ed è rimasta schiacciata sotto la propria autovettura in una sequenza degna di "final destination" direi...
Tre eventi mortali con altrettanti morti e speriamo di non dover contare la vittima N°4...
Un'estate tragica questa con molte vittime tra annegamenti, malori, incidenti e, purtroppo, anche suicidi che hanno funestato la nostra Provincia proprio quando la stagione dovrebbe far presagire alla gioia e alla vita... 3 lutti, 3 famiglie distrutte dal dolore per queste perdite improvvise e non preannunciate che possiamo solo immaginare quanto influenzeranno il futuro dei loro familiari.
Non posso che unirmi alle condoglianze per queste famiglie, al dispiacere per tante morti, anche  evitabili, di cui purtroppo abbiamo letto sui media o che abbiamo vissuto da vicino.
Mi viene da chiudere con l'augurio di non dover più scrivere di giornate e periodi simili...


Simone Togneri
Posta un commento