Condividi

giovedì 19 novembre 2015

Altopascio: Sospeso il pagamento della sosta per le feste natalizie



Comunicato stampa Comune di Altopascio

Dal 1 Dicembre 2015 fino al 6 Gennaio 2016 i parcheggi a pagamento del comune di Altopascio saranno gratuiti per tutti, in qualunque ora del giorno. Questo provvedimento di sospensione è stato deciso nel corso dell’ultima riunione della giunta municipale presieduta dal sindaco Maurizio Marchetti, su proposta dell’assessore allo sviluppo economico Nicola Fantozzi. 
In pratica è stata analizzata la situazione complessiva del commercio locale e la giunta all’unanimità ha voluto approvare questa ipotesi, che offre ai commercianti del centro commerciale naturale e non solo a loro l’opportunità di ricevere clienti più liberi di parcheggiare la propria auto. 
Con questo atto, che praticamente annulla dal 1 Dicembre 2015 al 6 Gennaio 2016 ogni effetto della normativa vigente che obbliga al pagamento di una cifra comunque contenuta per la sosta, diventano gratuiti i 268 posti auto segnalati attualmente con le strisce blu nelle piazze e strade centrali del capoluogo altopascese. 

Abbiamo cercato di interpretare le esigenze dei commercianti e dei loro clienti azzerando per le festività natalizie il costo dei parcheggi, che quindi diventano gratuiti per tutta la durata della giornata – spiega l’assessore allo sviluppo economico Nicola Fantozzi-, fino all’Epifania compresa. In questo momento di crisi le vendite natalizie diventano strategiche per la sopravvivenza di tanti negozi e , anche se i parcheggi non costano tanto a cose normali , vogliamo davvero eliminare ogni ostacolo, anche psicologico, alla presenza di clienti nella zona del centro del paese. Ora ci auguriamo che gli affari vadano bene per tutti i commercianti e gli operatori del territorio comunale, in modo da garantire momenti più sereni per tutti”. 
I parcheggi a pagamento sono stati introdotti a Altopascio nel 2009, attraversando fasi sperimentali per poi diventare definitivi nel corso del 2010.

Posta un commento