Condividi

venerdì 27 novembre 2015

Baldini: Del Ghingaro ha paura di tornare alle elezioni e si è costituito... seppur in ritardo!


Comunicato stampa di Massimiliano Baldini

Che per questa Amministrazione Comunale il ricorso al TAR per l'annullamento delle elezioni sia nullo o improcedibile non è una novità.
L'aveva già scritto e detto il Presidente della Sea prima dell'8 ottobre e, adesso, vista la crescente difficoltà, lo dice anche il Sindaco che, chiaramente, teme di essere prossimo alla fine del suo mandato e per questo motivo ha deciso, seppur tardivamente, di scrivere una memoria arrampicandosi letteralmente sugli specchi.
Infatti, questione pregiudiziale, il buon Giorgio Del Ghingaro era già stato citato prima dell'8 ottobre e quindi - questione questa sì reale e tangibile - la sua costituzione è tardiva, nulla ed improcedibile con quanto ne conseguirà.
Parimenti infondate sono le eccezioni riguardanti le notifiche a Martina e Mei. Tesi talmente priva di senso da rasentare l'arditezza.
Ma evidentemente la paura fa novanta, specialmente dopo la sentenza parziale del TAR di ottobre.
Del Ghingaro stia sereno, noi non ci siamo dimenticati proprio niente.
Lo leggerà e lo ascolterà a tempo debito nei luoghi preposti, cioè in seno al processo e davanti al TAR, certamente non in anticipo sul giornale come forse gradirebbe.
Sul piano politico, invece, prendo atto che il Sindaco, nel decidere di costituirsi (tardivamente ripeto), ha dato luogo ad un cambio di linea.
Evidentemente non dorme sonni tranquilli e visto come è finita per "lui" con il ricorso per l'ammissione della sua lista alle elezioni provinciali e con la recente sentenza sulla Perla del Bosco, c'è da capirlo !
I cittadini e gli elettori che hanno dovuto assistere al caos delle elezioni di maggio scorso stiano tranquilli, il 20 gennaio 2016 è vicino, non dobbiamo sopportare questa roba ancora per molto.

Avv. Massimiliano Baldini
Capogruppo
Movimento dei Cittadini per
Viareggio e Torre del Lago Puccini





Posta un commento