Condividi

venerdì 4 dicembre 2015

Viabilità Garfagnana: coordinamento tra Polizia provinciale e polizia municipale per regolare transito ad Acquabona


Comunicato stampa Provincia di Lucca

Con l’obiettivo di limitare il più possibile i disagi di automobilisti e autotrasportatori che percorrono quotidianamente la sr 445 della Garfagnana in località Acquabona – dove da pochi giorni è stato riattivato il cantiere della Provincia per mettere in sicurezza il versante montuoso – il sindaco di Castelnuovo Garfagnana Andrea Tagliasacchi e il consigliere provinciale con delega alle strade sicure Adolfo Del Soldato, hanno trovato l’accordo per attivare il necessario coordinamento tra la Polizia provinciale e la Polizia municipale per regolare al meglio i tempi dell’impianto semaforico che regola il transito nel tratto a senso unico alternato sull’importante direttrice viaria della Garfagnana. In particolare, il coordinamento si rende necessario per fluidificare il transito dei mezzi leggeri e pesanti nelle ore di punta e, in visita delle festività natalizie, per favorire comunque l’accesso delle auto al centro di Castelnuovo Garfagnana.

Il cantiere sulla sr 445 della Garfagnana è curato dall’amministrazione provinciale che sta investendo ben 2 milioni di euro per la messa in sicurezza radicale di un versante martoriato dalle frane nel corso del 2014 e su cui l’ente di Palazzo Ducale ha già investito 430mila euro tra opere di somma urgenza, messa in sicurezza e altri interventi di ripristino per consentire la stabilizzazione della frana e il transito veicolare.
Posta un commento