Condividi

giovedì 21 gennaio 2016

Scoperto un nuovo pianeta nel sistema solare: che sia il Nibiru sumerico?



Quando ho ascoltato la notizia al TG sono rimasto di sasso e attonito, quasi incredulo, ho ascoltato pensando quasi di essere in un film di fantascienza.
Stavano proprio parlando di un grande pianeta, lontanissimo dalla nostra stella, con orbita molto ellittica della durata di migliaia di anni.
Vi giuro che sentire quelle parole mi ha fatto pensare subito al mito sumerico del pianeta Nibiru, alla saga (o poema epico che dir si voglia) di Gilgamesh quel racconto dato per fantasia pura da cui trae però origine la Genesi biblica.
E mi tornano quindi alla mente i libri di Zecharia Sitchin e la sua fantastica (?) rivisitazione della storia del genere umano.
A questo punto mi chiedo quanto siano coincidenze e quanto invece siano conferme: solo il futuro potrà dircelo.
Intanto il dubbio, lecito o meno, si annida di sicuro con maggior vigore in molte menti e, non ve lo nascondo, anche nella mia.
Incuriosito, forse timoroso ma di certo voglioso di saperne di più su questo gigante ghiacciato appena scoperto indirettamente dagli astronomi e a questi ultimi lascio l'arduo compito di confermare questa scoperta e di spiegarci meglio la reale natura del sistema solare.
Se credo agli alieni? onestamente, per gli elementi in mio possesso, no non ci credo ancora ma non posso nemmeno escluderne l'esistenza passata, presente o futura ma soprattutto ad oggi non sono un problema rilevante almeno per quanto ne sappiamo.



Posta un commento