Condividi

martedì 8 marzo 2016

Baldini: "excusatio non petita, accusatio manifesta" !






"Intendo avvertire quei Consiglieri Comunali che spesso si sono distinti per la loro fede ambientalista e talebanamente contraria alla cementificazione, che il partito del mattone è un partito subdolo, che non si vede, ma che spesso riesce ad entrare passando dalle porte più impensate" !

Questa frase, pronunciata dal sottoscritto nel corso del Consiglio Comunale di oggi e finalizzata a far riflettere i Consiglieri di maggioranza più sensibili al tema, che a seguito della riduzione della fascia di rispetto cimiteriale si potrebbero scatenare, nell'area Clap, gli appetiti edilizi più famelici, ha determinato una reazione tanto improvvisa quanto veemente del Sindaco Del Ghingaro che ha chiesto la parola al Presidente del Consiglio, affannandosi, con ghigno tirato e tono alterato, che non accettava insinuazioni di quel tipo !
Un intervento quello del primo cittadino, tanto fuori luogo quanto scomposto e da far pensare "excusatio non petita, accusatio manifesta" !
Subito confermato dalla Presidente del Consiglio che mi ha impedito di replicare, malgrado ne avessi diritto.
Meglio avrebbe fatto Del Ghingaro a tacere e, invece, ad aprir bocca sul Carnevale dove, al contrario, si è ben guardato dal riferire su quanto accaduto sabato scorso.
Del resto che c'è maretta e che la maggioranza è sempre più risicata, non potendo contare su numeri certi, si è visto prima sulla delibera del programma aziendale pluriennale Biagiotti, ritirata dall'Assessore Pesci dopo la bocciatura in Commissione ad opera di De Stefano e poi con riferimento alla mozione di Guardi sui camper, dove l'Assessore Alberici ha chiesto al Presidente dei Balneari di ritirarla per sentire prima i rappresentanti delle categorie e questi, dopo un primo tentennamento, si è scosso - "che l'inze, sussulto d'orgoglio avrebbe detto Salemi - rifiutandosi di farlo.

Avv. Massimiliano Baldini
Capogruppo
Movimento dei Cittadini per
Viareggio e Torre del Lago Puccini





Posta un commento