Condividi

domenica 15 marzo 2015

Bivacco e sporcizia ancora una volta invadono lo splendido giardino degli osservanti a Lucca 15 Marzo 2015

 
Domenica mattina ore 5:30 poco più... 

Esco dal lavoro e mi dirigo verso il parcheggio interrato di Via Dei Bacchettoni in centro a Lucca. Passo attraverso il Giardino degli Osservanti dietro il complesso di San Francesco e subito trovo le prove del maleducato bivacco del sabato sera/notte; mi fermo e scatto una foto. Mi rendo conto di non essere solo: a 30 metri da me vedo 3 ragazzini sicuramente minorenni che bivaccano ancora nel Giardino, vicino al parco giochi per bambini, con indosso dei plaid per coprirsi dal freddo; parlano italiano non sono senzatetto... Mi chiedo chi siano e dove siano i genitori e prendo la mia strada perché oggigiorno intervenire in questi casi può essere pericoloso.

Salgo in auto e imbocco Via dei Bacchettoni: davanti all'ingresso del Giardino degli osservanti noto 2 scooter e capisco che effettivamente i ragazzini sono minorenni...
Secondo me tra il maleducato e incivile bivacco che già più volte ho evidenziato in quel bellissimo angolo del centro storico da poco restaurato e l'elezione a finora notturna/mattutina della casetta nel parco giochi adiacente le mura sempre in Via dei Bacchettoni stiamo perdendo nuovamente la parte est del centro storico lasciandola in mano a personaggi maleducati, incivili e in taluni casi anche molesti. Se a questo aggiungiamo l'invasione di parcheggiatori abusivi e molesti in zona Porta Santa Maria beh il gioco è fatto...
Sindaco Tambellini cosa intende fare per tutelare il patrimonio pubblico? Possiamo noi cittadini pretendere che il patrimonio pubblico sia rispettato da tutti in quanto tale e non violentato da alcuni individui i quali evidentemente pensano che pubblico voglia dire di nessuno?
Cosa penseranno cittadini lucchesi e turisti stamattina quando passando dal giardino vedranno questa situazione?
Da cittadino vorrei vedere gli autori di questo "sudiciume" pulire zone pubbliche per almeno 2/3 mesi...

Lucca, 15 Marzo 2015


  Simone Togneri

   
Posta un commento