Condividi

martedì 6 ottobre 2015

LA CITTA' VUOLE PARLARE DEL DISSESTO E NON DELLE TESSERE DEL PD !


---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: Avv.Massimiliano Baldini
Date: 6 ottobre 2015 15:51
Oggetto: LA CITTA' VUOLE PARLARE DEL DISSESTO E NON DELLE TESSERE DEL PD !
A:


LA CITTA' VUOLE PARLARE DEL DISSESTO E NON DELLE TESSERE DEL PD !

Sinceramente, soprattutto a Viareggio, i cittadini sono decisamente stanchi di assistere alle polemiche politiche di Del Ghingaro, della Granaiola e di quant'altri - iscritti o meno al PD non l'ho capito e non mi interessa -  chiedono quotidianamente riconoscimento da quel partito e si lamentano di non riceverlo ad ogni pie' sospinto come se questo fosse il problema dei problemi della città !
Cosi' come siamo stanchi di assistere ad un Sindaco che, ogni giorno, litiga e polemizza con tutti fino alla minaccia delle querele !
Litiga con il collega Del Dotto di Camaiore, litiga con la Conferenza dei Capigruppo di Viareggio, litiga con i Consiglieri Comunali, litiga con la CGIL ed appunto litiga con il PD a Viareggio, in Versilia ed a Lucca dove ha addirittura trovato il tempo - chissà come con i problemi che abbiamo - per ispirare una lista provinciale in dissenso, poi non ammessa per irregolarità.
Siamo stufi perche' a Viareggio ed a Torre del Lago c'e' bisogno di risolvere i problemi ed, invece, si perde tempo in questioni che niente hanno a che fare con l'azione amministrativa.
E' un andazzo che peraltro sta contagiando l'intera maggioranza !
Volete sapere di cosa si è occupata la Conferenza Capigruppo di questa mattina ?
Ebbene siamo stati costretti a discutere ancora una mattinata sull'orario dei Consigli Comunali perche' di sera qualcuno non vuole farli e - dulcis in fundo - sull'iscrizione o meno del Consigliere De Stefano al Gruppo Consiliare PD, argomento che, per quanto "comico e salottiero", non dovrebbe interessare certo tale organo.
Intendo quindi richiamare il Sindaco, il Presidente del Consiglio e la maggioranza tutta a tornare sui problemi concreti che ci attendono ed a farla finita con le tessere del PD alle quali, chi fosse interessato, potrà in altri luoghi rivolgersi !
Vogliamo invece parlare dei problemi del dissesto e per questo chiediamo che sia rispettata la mozione che prevede la fissazione di un Consiglio Comunale sul dissesto entro la fine di ottobre, vogliamo parlare dei problemi della sicurezza che anche la recente sentenza Iacconi non ci deve far dimenticare, vogliamo parlare dei problemi delle attività commerciali, dei problemi dell'occupazione a cominciare da quella Polo Nautico sulla quale e' calato un silenzio sconcertante, della tassa di soggiorno, dell'Unione dei Comuni, del Pucciniano, del Carnevale e quant'altro.
L'indicazione del Prefetto di Lucca in seno allo stesso Consiglio Comunale - lo ricordo a chi avesse dimenticato - fu un chiaro invito a tutti, nel rispetto delle regole, a lavorare sui problemi concreti di Viareggio e Torre del Lago Puccini !

Avv. Massimiliano Baldini
Capogruppo
Movimento dei Cittadini per
Viareggio e Torre del Lago Puccini

Posta un commento