Condividi

mercoledì 21 ottobre 2015

Lega Toscana Lucca: Comunicato Stampa

 Riceviamo e pubblichiamo integralmente
A seguito della mia nomina a Segretario Provinciale a Lucca per il movimento
Lega Toscana, evidenzio la necessità di puntare il nostro impegno e il nostro
interesse sui problemi del territorio e dei cittadini toscani, da troppo tempo
dimenticati e messi in secondo piano da una politica che negli ultimi anni
si è rivelata "distante".
La disaffezione alla politica ha assunto dimensioni preoccupanti, il vuoto che si
è creato, con il fenomeno dell'astensionismo che ha premiato a livello nazionale
le sinistre, deve essere colmato con una presenza che deve iniziare a lavorare
sul territorio guardando le cose partendo dal basso e con gli occhi dei cittadini
comuni.
Occorre contribuire a ristabilire il principio di democrazia, conivolgendo i cittadini
in prima persona e rendendoli partecipi a progetti e iniziative a cui possono
benissimo aderire.
Questo è il senso del nostro impegno civico, che intendiamo portare avanti.
A questo proposito, nell'ottica della ritrovata unione del centro destra, pensiamo
che per le prossime elezioni amministrative a Lucca nel 2017, sia opportuno
cominciare a individuare il candidato, senza temporeggiare ulteriormente,
avvalendoci anche dello strumento delle primarie, giusto per rendere partecipe
la cittadinanza per il principio di democrazia da me sopra espresso.
A nome del movimento Lega Toscana faccio altresì presente, che il nostro
movimento ritenendo di avere subito un ingiustizia, essendo stata ammessa
in ritardo alle ultime consultazioni regionali, sta valutando la possibilità tramite
legali, di chiedere l'annullamento delle elezioni e la ripetizione del voto.

Il Commissario Provinciale Lega Toscana
Ilaria Quilici.







Posta un commento