Condividi

mercoledì 16 settembre 2015

RASSEGNA STAMPA PROVINCE DI LUCCA E MASSA CARRARA/EDITORIALE LUCCHESE del 16/09/2015


PER VISUALIZZARE GLI ARTICOLI CLICCATE SUI TITOLI

LUCCA E PIANA

L'EDITORIALE LUCCHESE del 16/09/2015 di Simone Togneri (vedi in calce al post)

Passalacqua: bambini a scuolatra il traffico, senza i promessi volontari

Oltre 500 docenti e bidelli lucchesi contro la buona scuola

Truffa ai danni dello stato: arrestato imam

Ladri all'ITC Carrara, alla Confesercenti e alle Assicurazioni Generali

Via Ingrillini: eludono l'allarme e rubano nel bar-pizzeria

Teatro del Giglio verso il pareggio di bilancio

Impatto economico di Lucca Comics & Games, L'istituto IMT avvia una ricerca scientifica

Lucca: morto il titolare della Trattoria Da Giulio in Pelleria

giù l'intonaco in un'aula a Camigliano, paura

Casa energeticamente indipendente: si può!!!

Previsioni meteo Lucca

VALLE DEL SERCHIO

Bagni di lucca: 19/20 Settembre Torna il (vero) paese dei balocchi

Vallico e la palla elestica protagonisti al festival internazionale dei giochi di strada

Anche il Comitato per la Sanità della Valle del Serchio raccoglie le firme contro la riforma Rossi

VERSILIA

Forte dei Marmi: cade un albero, grave un pensionato

colpito da infarto sul Monte Pitoro

Pietrasanta: ecco i varchi elettronici

Pietrasanta: oltre 50 mila presenze alla mostra di Mitoraj

Quarantenne brasiliana accoltella un uomo poi fugge: catturata


MASSA, CARRARA e LUNIGIANA

Massa: lavori al mercato coperto, dopo la pioggia scoppiano le polemiche

Massa: centinaia alla fiaccolata anti-cemento

Massa: troppi microbi nell'acqua, rubinetti chiusi in 3 scuole

Fa sesso e fuma erba con una tredicenne, giovane nei guai

Massa: lavori "urgenti" ai cimiteri, danno erariale da 90 mila euro

Carrara: Morto il Notaio Guido Lucentini

Carrara: comune parte civile nel processo contro il comune di Affile per la statua al Maresciallo Graziani

Carrara, quando il ridicolo non conosce memoria

Carrara: Schiaffo al sindaco, Zubbani non si opporrà alla richiesta di archiviazione

Carrara: bocciato il referendum sul porto

Marina di Carrara: la lite finisce con un boccale in faccia

Aulla: motociclista minaccia con la pistola un politico locale

Previsioni meteo Massa Carrara


Buongiorno Lucchesi!!!

Ieri il comune ha toppato coi la polizia municipale alle 07:50 che attende i volontari in zona Porta Elisa e i volontari non si vedono... le cose sono andate comunque in modo decente anche se un pò di iniziativa da parte della municipale poteva anche rendere l'assenza dei volontari completamente ininfluente. La rotonda di porta Elisa sembra dunque non trovare pace e la mia impressione è che l'assenza dei sottopassi ciclopedonali stia mostrando il suo peso negativo ogni giorno di più. Credo infatti che l'assenza di passaggi che non influenzino la fluidità del traffico limiti nelle ore clou l'efficienza della rotonda stessa limitandone il potenziale. Una rotonda nata per la viabilità relativa al nuovo ospedale, realizzata o meglio in corso di realizzazione oltre un anno dopo l'inaugurazione del nuovo ospedale e con delle evidenti lacune alcune delle quali (barriere architettoniche) stanno epr essere sistemate ma che non può non far pensare a quanto mal programmata sia stata questa viabilità.
Molte altre opere per la medesima viabilità devono ancora essere cantierizzate, altre sono in fase di studio e approfondimento e cghissà se e quando verranno realizzate e intanto quando verrà inaugurato il sottopasso ferroviario di Via Ingrillini un peso di traffico non indifferente si riverserà sulla medesima zona che sarà gravata anche dalla nuova Coop... temo che gli abitanti della zona dovranno subire disagi non da poco se l'amministrazione comunale non si impegnerà a fondo per realizzare tutti quei piccoli interventi che possono, complessivamente, dare un senso a questa nuova viabilità.
Spesso, molto spesso, per spendere bene si può anche spendere pocom e quel poco tra regione, comunità europea e, chissà, Fondazioni bancarie potrebbe essere anche disponibile... basta guardare bene...
Intanto siamo, ancora una volta, di rincorsa coi programmi triennali delle opere pubbliche che vengono realizzati solo in parte e con notevoli ritardi e noi cittadini a subirne le conseguenze... Vorremmo vedere realizzati anche i progetti dei LLPP 2015 ma temiamo che il ritardo amministrativo vanifichi la bontà del lavoro delle varie commissioni fatto lo scorso anno... democrazia partecipata o fumo negli occhi? sempre vigili nel verificare...


Simone Togneri
Posta un commento