Condividi

giovedì 12 novembre 2015

Capannori: nel 2016 le opere che completeranno la riqualificazione dello stadio di Marlia


Comunicato stampa comune di Capannori
Ora è certo. Si realizzeranno le opere di riqualificazione dello stadio di Marlia ritenute necessarie dall'amministrazione Menesini per  completare la messa a norma di questo  importante impianto sportivo e renderlo quindi pienamente funzionante.
Il Comune ha infatti ottenuto dal Credito Sportivo il mutuo richiesto di 150 mila euro che sarà concesso a tasso zero. I lavori prenderanno il via nel 2016  e prevedono  sostanzialmente la realizzazione di una recinzione a norma e l'adeguamento degli impianti elettrici e del sistema antincendio.


“Abbiamo deciso di investire sullo stadio di Marlia per portare a termine un progetto di riqualificazione già avviato e quindi restituire alla comunità un impianto del tutto a norma e completamente funzionante e quindi maggiormente competitivo nel panorama locale  perché in grado di accogliere anche le squadre di  categorie superiori – spiega l'assessore ai lavori pubblici, Gabriele Bove -. Grazie alla concessione del mutuo da parte del Credito Sportivo il progetto può divenire realtà rispettando l'impegno preso con i cittadini.  Migliorare le nostre strutture sportive comunali e garantirne la massima sicurezza rappresenta una priorità della nostra amministrazione. Per questo stiamo pianificando una serie di lavori che ci consentiranno nei prossimi anni di riqualificare e valorizzare anche gli altri campi sportivi del territorio in modo che a Capannori sia più bello e più facile fare sport”.

“Con queste nuove opere il campo sportivo di Marlia compirà un salto di qualità assumendo la dignità di uno stadio vero e proprio – sostiene l'assessore allo sport, Serena Frediani -. Oltre a poter così ospitare anche squadre di categorie sportive superiori a quelle che attualmente ne usufruiscono sarà in grado anche di  essere il luogo di svolgimento di manifestazioni sportive, culturali e di vario genere, come ad esempio concerti, diventando un grande spazio pubblico  fruibile da tutta la comunità. Oltre alle funzioni prettamente sportive potrà infatti svolgere anche nuove funzioni di natura aggregativa e sociale coinvolgendo le realtà associative presenti sul territorio”.

Negli anni scorsi lo stadio di Marlia è  stato interessato da significativi lavori di riqualificazione. Nel 2009 è stato dotato di nuove gradinate con 200 posti a sedere tutti numerati e di nuove torri faro. Nel 2012 sono state inoltre installate le coperture alle gradinate e create così le tribune coperte. Più recentemente sono stati  costruiti  nuovi servizi igienici negli spazi sotto le tribune. Con questo ulteriore progetto di riqualificazione l'impianto di Marlia diventerà uno stadio a tutti gli effetti, moderno, sicuro e maggiormente fruibile dalla collettività.  
Posta un commento