Condividi

domenica 1 novembre 2015

CasaPound omaggia i caduti di Atene: "Manolis e Giorgos Immortali" appare in 100 città italiane, Lucca inclusa


Anche la sezione di Lucca di CasaPound Italia ha partecipato all'iniziativa promossa a livello nazionale per omaggiare i caduti di Atene Manolis e Giorgios; di seguito il comunicato che pubblichiamo per intero.

Roma, 1 novembre - "Manolis e Giorgos Immortali". Questi gli striscioni a firma CasaPound Italia affissi in un centinaio di città italiane per ricordare Manolis Kapelonis e Giorgos Fountoulis, i due militanti di Alba Dorata assassinati ad Atene il 1 novembre del 2013. Una delegazione di Cpi sarà anche presente alla commemorazione organizzata da Alba dorata nella capitale greca.
"Anche quest'anno - afferma il leader di Cpi Gianluca Iannone - CasaPound intende ricordare il sacrificio di questi due ragazzi di appena 20 e 23 anni, caduti sotto i colpi di sicari la cui mano è stata armata dai fomentatori d'odio, da chi ancora crede che uccidere un fascista non sia reato. L'antifascismo, e non solo quello militante, ma anche quello in giacca e cravatta di chi non riesce ad accettare il consenso conquistato da Alba dorata in Grecia e dai movimenti identitari che avanzano nel resto d'Europa, Italia compresa, è il primo responsabile di questo duplice omicidio che ci ha riportato alla tragica realtà degli anni di piombo. Manolis e Giorgos erano due ragazzi impegnati a lottare ogni giorno per la propria nazione e per il proprio popolo, come ogni giorno fanno i militanti di CasaPound nelle piazze, nelle strade, nelle scuole d'Italia. Nostri fratelli, eternamente nei nostri cuori come esempio di militanza e di sacrificio".
CasaPound Italia
Sezione di Lucca
Via M. Rosi 76
Posta un commento