Condividi

venerdì 20 novembre 2015

Presentato a Palazzo Ducale il calendario unico delle manifestazioni in programma per la Campagna del Fiocco Bianco 2015


Comunicato stampa Provincia di Lucca

Il 25 novembre ricorre la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne e, attorno a questa ricorrenza, ogni anno, vengono organizzate iniziative di sensibilizzazione su un tema importante e attuale quale quello della violenza di genere. E, come sempre, la Provincia di Lucca ha elaborato un calendario unico di tutte le manifestazioni promosse da enti e associazioni sul territorio, affinché l'azione di contrasto alla violenza sulle donne possa essere ancora più forte ed efficace. 
Il programma della Campagna del Fiocco Bianco 2015 è stato presentato questa mattina (19 novembre) a Palazzo Ducale, dal presidente della Provincia, Luca Menesini, dalla consigliera delegata alle Pari opportunità, Grazia Sinagra e dalla vicesindaco di Lucca, Ilaria Vietina, nonché dai rappresentati delle associazioni che hanno contribuito alla realizzazione del calendario unico delle iniziative. 
«La Provincia di Lucca – affermano il presidente Menesini e la consigliera Sinagra – è da sempre impegnata con azioni concrete alla lotta contro la violenza di genere. La scorsa settimana, infatti, abbiamo siglato un protocollo con la Fondazione Casa e le associazioni di sostegno alle donne vittime di violenza, grazie al quale sarà possibile dare delle abitazioni a canone agevolato alle donne che hanno intrapreso un percorso di reinserimento sociale. Nell'ottica di una sempre più forte valorizzazione si inserisce quindi anche il calendario unico delle manifestazioni della Campagna del Fiocco Bianco che riesce a valorizzare e rendere più incisive i vari eventi informativi e divulgativi che vengono organizzati sul territorio e che guardano con particolare attenzione soprattutto alle nuove generazioni. E' infatti partendo proprio dalla diffusione della cultura della non violenza fin dall'età scolare che si può pensare di sconfiggere il dilagare della violenza di genere». 
«E’ molto importante rinnovare l’attenzione su temi delicati come quelli che riguardano la violenza contro le donne, un argomento sul quale dobbiamo essere sempre vigili per prevenire tutte quelle situazioni potenzialmente pericolose e per aiutare le donne che purtroppo sono già state vittime - aggiunge la vicesindaco e assessore alle Pari Opportunità Ilaria Vietina –. L’amministrazione comunale sostiene da sempre le iniziative volte al contrasto della violenza di genere, consapevole della necessità di combattere gli stereotipi di genere a tutti i livelli della società per consentire l’uguaglianza e la cooperazione tra le donne e gli uomini nella sfera privata e pubblica. Dalla costituzione della Commissioni Pari Opportunità, al corso “Non ho paura”, fino all’adesione a diverse campagne per contrastare la violenza di genere, il Comune è molto impegnato su queste tematiche e aderisce con convinzione alla serie di iniziative in programma per il 2015». 
Le iniziative si svolgeranno nel corso di tutto il mese di novembre, ma avranno come loro momento centrale il 25, giornata dedicata alla lotta alla violenza contro le donne. In quella data, infatti, vi saranno alcuni eventi per le scuole e numerosi presidi, situati in punti strategici, per far arrivare in modo chiaro il messaggio del senso di questa ricorrenza. 
LE INIZIATIVE DEL 25 NOVEMBRE 
Nell'ambito delle iniziative in programma, sarà rinnovato il Protocollo di intesa'Per la promozione di strategie condivise finalizzate alla prevenzione e al contrasto della violenza di genere', giunto alla sua scadenza, dopo essere stato attivo per diversi anni e finalizzato a individuare azioni concrete per il contrasto di questo fenomeno. 
La Commissione provinciale Pari Opportunità di Lucca, la Consigliera di Parità, il Comune di Lucca, Provincia di Lucca, Servizio Politiche di Genere il Tavolo associazione delle donne del Comune di Lucca, l'associazione culturale 'Coralia', il Polo scolastico Fermi-Giorgi di Lucca, Lu.Me. Confindustria, sono i promotori delleiniziative previste per il 25 novembre, di seguito elencate: 
A partire dalle ore 8:45 allestiranno un presidio di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne con la distribuzione di fiocchi bianchi, in piazza Napoleone
Alle 9:30, a Palazzo Ducale (Sala Tobino), è in programma 'Emozioni a confronto' con la partecipazione del cantautore Luca Bonacchi e della voce di Valeria Lunardi. 
Alle 10, il Teatro del Giglio ospiterà 'Il mondo è un palcoscenico – Orientagiovani 2015: l'impresa della scoperta del mondo attraverso le imprese della lucchesia'
Dalle 16 alle 18, nel loggiato di Palazzo Pretoriointallazioni, letture, presentazione di progetti e del Pof di genere contro la violenza alle donne. 
Le Commissioni Pari Opportunità dei Comuni di Capannori e di Lucca, in collaborazione con la Provincia e i panifici del territorio aderiscono alla distribuzione di sacchetti di pane nell'ambito della campagna 'Per molte donne la violenza è ancora pane quotidiano'. 
Lucca, sotto il loggiato di Palazzo Pretorio si svolgerà il Tavolo delle associazioni delle donne, con la distribuzione di materiale informativo contro la violenza sulle donne 'Bacheca di Rosa Udi'. Nel pomeriggio, sarà presentato il Bando per sottobicchieri alle scuole secondarie di primo e secondo grado. Infine, sempre il loggiato di Palazzo Pretorio ospiterà la riunione della Commissione Pari Opportunità del Comune di Lucca per la creazione di un percorso curriculare sperimentale per educare i ragazzi e le ragazze alla cultura delle pari opportunità. 
Capannori la Città delle Donne, lo Spi Cgil, in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità, alle ore 21, all'Auditorium Arté hanno programmato la proiezione del film 'Ti do i miei occhi', al termine del quale si svolgerà la cerimonia di premiazione dei partecipanti al concorso 'Io voglio vivere – Generi diversi, stessi diritti'. 
Ad Altopascio, gli spettatori del primo spettacolo della stagione di prosa del Teatro Puccini riceveranno un volantino con i numeri anti-violenza
Pescaglia, dalle ore 9, alla scuola secondaria di I grado dell'Istituto comprensivo 'Puccini' di Pescaglia 'Revolution – iniziative di sensibilizzazione degli alunni con letture, musiche, disegni e momenti di confronto'. 
L'Asl 2 di Lucca, l'Isi Garfagnana e l'Isi di Barga organizzano nelle scuole superiori della Valle del Serchio 'Io ci metto la firma': gli studenti 'peer educators' dei due istituti realizzano murales, invitando i compagni di sesso maschile a lasciare l'impronta colorata della loro mano sotto la scritta 'Questa mano non commetterà mai violenza'. 
Al Polo 'Fermi-Giorgi' è in programma 'Alleiamoci per un futuro senza violenza': una serie di letture nelle classi che culminerà con il lancio di palloncini bianchi. 
Camaiore, presso l'Ospedale 'Versilia'dalle 9 alle 17, punto informazione per la cittadinanza sulla violenza di genere e il codice rosa, con distribuzione di materiale informativo. Dalle 16 alle 17, in collaborazione con l'associazione 'La Casa delle Donne', lettura di alcuni brani di spezzoni di spettacoli sul tema del contrasto alla violenza. Alle ore 16, nell'atrio dell'Ospedale, la 'Casa delle Donne', il Centro antiviolenza 'L'una per l'altra', la Provincia di Lucca e il Tavolo di rete 'Insieme contro la violenza sulle donne' organizzano una lettura di brani tratti dal libro 'Ferite a morte' di Serena Dandini
Viareggio, all'ingresso del Cinema Centrale, dalle ore 9, la 'Casa delle Donne', il Centro antiviolenza 'L'una per l'altra', la Provincia di Lucca e il Tavolo di rete 'Insieme contro la violenza sulle donne' consegneranno fiocchi bianchi da parte del gruppo 'Uomini di Viareggio – Associazione maschile plurale'. Alle 9:30, al Cinema Centralepresentazione del video per contrastare la violenza contro le donne, realizzato dall'Istituto comprensivo 'Lenci' e dalla web-serie 'Five Men'. Sempre Inoltre, la 'Casa delle Donne', il Centro antiviolenza 'L'una per l'altra', la Provincia di Lucca e il Tavolo di rete 'Insieme contro la violenza sulle donne', allestiranno anche dei presidi nei panifici che hanno aderito all'iniziativa nei quali distribuiranno dei sacchetti per il pane con la scritta 'Per troppe donne la violenza è ancora il pane quotidiano'. L'iniziativa ha il sostegno di Coldiretti-donne e di Confesercenti. 
ALTRE INIZIATIVE NEL MESE DI NOVEMBRE 
Nel mese di novembre, la Commissione Pari Opportunità del Comune di Capannori, in collaborazione con la Polizia di Stato, organizza degli incontri con i ragazzi delle classi terza mediasul tema del bullismo al femminile e del cyberbullismo
Il 21 novembre, l'associazione 'Luna onlus', alle ore 16, presenta l'apertura degli sportelli in Garfagnana, con un incontro organizzato a Pieve Fosciana, all'ex Convento Sant'Anna. 
Il 23 novembre, a partire dalle ore 10, l'assessorato alle Pari Oppurtunità del Comune di Castelnuovo e la Commissione Pari Opportunità organizzano all'Isi Garfagnana un incontro degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado con la dottoressa Piera Banti, responsabile del Codice Rosa dell'Asl 2 di Lucca. 
A partire dal 24 novembre, all'Ospedale 'San Luca' di Lucca, l'Asl 2 distribuisce depliant multilingue sul Codice Rosa, relativi al percorso di accoglienza per chi subisce violenza. 


Posta un commento