Condividi

martedì 22 dicembre 2015

Capannori, Grande successo per 'Il vero mercato del baratto':quasi 500 i partecipanti,10 mila i lilleri scambiati

Comunicato stampa comune di Capannori

 Foto di gruppo
 Quasi 500 partecipanti, più di 10 mila lilleri scambiati, 3 mila lilleri convertiti in crediti da spendere nel circuito 'Senza soldi' cui aderiscono attività commerciali  e servizi di varia natura. Questo il bilancio positivo della seconda edizione de 'Il vero mercato del baratto' svoltosi sabato e domenica scorsi al polo culturale Artémisia di Tassignano. Davvero un grande successo per questa iniziativa che coniuga la buona pratica del riuso al risparmio. Tanti e di vario genere gli oggetti scambiati: PC, televisori, strumenti musicali, libri, giocattoli, indumenti, oggettistica.

In molti hanno deciso di approfittare di questa opportunità per fare i regali di Natale in modo diverso e divertente con un  notevole risparmio. Gli acquirenti  hanno infatti speso i lilleri, la moneta appositamente 'coniata' per questa iniziativa, ricevuti come compenso dei materiali usati consegnati  al mercatino. Sono stati convertiti in lilleri anche 30 ore di tempo libero per le ripetruzioni scolastiche, lezioni di chitarra e pianoforte, apicoltura, baby sitting, lezioni di cucito o  semplice manovalanza.


Un risultato molto positivo  quindi per il vero mercato del baratto promosso dal Comune insieme all'associazione Tucam e in collaborazione con Caritas Lucca, Daccapo, cooperativa Odissea, 'Ludus in Tabula', Donatori di sangue Vallisneri e circuito 'Senza soldi'  che attraverso l'economia del riuso ha mosso un capitale complessivo calcolato in 10 mila euro.
L'assessore alla partecipazione ai beni Comuni  Matteo Francesconi ringrazia  tutti i giovani volontari che con impegno e passione hanno reso possibile  questa bella manifestazione. 
Posta un commento