Condividi

venerdì 11 dicembre 2015

Inaugurazione anno accademico IMT




Si terrà domani, 12 Dicembre, a partire dalle ore 10:00 la ceriminia d'inaugurazione dell'anno accademico 2015-2016 dell'IMT di Lucca.
L'importante scuola di dottorato e ricerca con sede nella nostra città si appresta ad inaugurare questo nuovo anno sempre più competitiva e sempre più importante a livello internazionale.
Ricordiamo che l'oggetto principale di studio è l'analisi dei sistemi economici, sociali, scientifici, tecnologici e culturali.
I ricercatori di IMT infatti applicano metodi all'avanguardia per generare conoscenza, applicare conoscenza nella risoluzione dei problemi di natura economica, industriale, sociale e culturale e trasmettere consocenza attraverso i corsi di dottorato e i seminari. La scuola mira inoltre a sviluppare ricerche innovative e diventare centro di riferimento internazionale.
Sono quattro le macro-aree in cui si sviluppa il percorso di ricerca IMT:

  • economia, managment e sistemi complessi
  • informatica e ingegneria dei sistemi
  • patrimonio culturale
  • neuroscienze sociali
La lingua ufficiale della scuola, prova della sua internazionalità è l'inglese.

IMT riceve ogni anno migliaia di domande di ammissione e questo la dice lunga sulla validità del percorso formativo e di ricerca proposto.
Gli studenti di dottorato sono per 1/3  italiani e per 2/3 stranieri provenienti sia da paesi EU sia daglia ltri paesi europei sia da altri continenti quali Asia e Americhe.
Tutti gli studenti fuori sede ammessi al percorso sono ospitati presso il campus ubicato nell'ex Convento di San Francesco.
Il programma dell'inaugurazione prevede i seguenti interventi:

  • Arturo Lattanzi Presidente Fondazione Lucchese per l'alta formazione e ricerca
  • Luca Menesini Presidente della Provincia di lucca
  • Alessandro Tambellini Sindaco di Lucca
  • Enrico Rossi Governatore Regione Toscana
  • Pietro Pietrini Direttore della Scuola IMT Alti Studi Lucca
  • Carlo Messina Consigliere e Delegato e Chief Executive Officer di Intesa San Paolo
  • Stefania Giannini Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca


Posta un commento