Condividi

giovedì 3 dicembre 2015

Video e commento del Consiglio Comunale Lucca - 30 novembre 2015



Seduta animata quella del consiglio comunale del 30 novembre scorso e proprio per fare un'analisi più approfondita ho atteso qualche giorno.
Si trattava di bilancio e in particolare dell'assestamento del bilancio comunale 2015 che, è bene ricordarlo, è stato votato con notevole ritardo solo ad agosto quindi 3 mesi fa o poco più.
La prima considerazione quindi è che uno scostamento così ampio in 3 mesi è un indice preoccupante perchè o negli ultimi 3 mesi c'è stato un terremoto economico o quello approvato ad agosto era un bilancio non veritiero ma votato solo per "facciata" dalla maggioranza targata PD.

I numeri sciorinati dall'assessore Cecchetti mostrano di fatto un ammanco di 2 milioni di euro per le opere pubbliche previste per il 2015 con slittamento delle stesse alla prima parte del 2016 a patto che il bilancio di previsione del 2016 venga approvato entro la fine del 2015.
Il dibattito in consiglio si è acceso attorno alla valutazione su quale turismo sia utile alla città con il Capogruppo dell'unica opposizione presente in consiglio comunale che pone, finalmente dico io, l'accento sulla necessità di turismo di qualità e sull'inutilità del turismo mordi e fuggi "povero" quello cioè che spesso è più un costo che un beneficio per la città.
Nel complesso ottime le osservazioni del consigliere Lenzi sulle questioni di bilancio che metteno in seria difficoltà l'assessore Cecchetti.

Il dibattito, anch'esso acceso, sui varchi telematici e sull'istallazione di nuove telecamere ha mostrato un susseguirsi anzi un rimpallo di responsabilità tra sindaco e opposizione con quest'ultima in difficoltà a causa dell'operato della passata amministrazione.

Merita infine un'appunto la "scomparsa" dall'aula di tutta l'opposizione eccezion fatta per il gruppo di Alternativa civica per il centrodestra unico gruppo a votare contro all'assestamento di bilancio. E' altresì doveroso precisare che il consigliere Lenzi dichiara di non partecipare al voto perchè ritiene l'iter della pratica scorretto e passibile di ricorso, ma degli altri nessuna traccia... zitti zitti se ne sono andati tutti quanti... e mi viene da dire: o passate in maggioranza o dimettetevi... stare contemporaneamente col piede in due scarpe è difficoltoso secondo me ma evidentemente per certi acrobati è molto semplice e naturale...

Da parte mia già da domani mi attiverò per riuscire a capire quali opere verranno rinviate e capire se tra queste ci siano opere già rimandate nel 2014 o indicate dall'amministrazione come prioritarie.





Posta un commento